I Brent de l’Art

Suggestiva escursione alla scoperta di uno degli angoli più belli della Valbelluna, il canyon scavato nel corso dei millenni dal torrente Ardo.

brent de l'art
Brent Grande

Cosa sono i Brent ?

 Il termine “Brent”, ovvero “Brenta”, deriva dal dialetto della Valbelluna e indica un torrente che scorre in fondo ad una valle profonda e stretta. Da qui il termine “Brentana“ che identifica il momento in cui il corso d’acqua, dopo numerosi giorni di pioggia intensa e persistente, si ingrossa e aumenta di velocità. “Art”, il termine dialettale di Ardo, deriva da “Artus” ovvero gola rocciosa. Il Torrente Ardo è un affluente del fiume Piave. 

 I Brent de l’Art sono una conformazione naturale, molto simile ad un canyon, dovuta a migliaia di anni di erosione da parte dall’acqua, che ha riportato alla luce strati di roccia formatisi milioni di anni fa. 

 Questa erosione è dovuta dai detriti che l’acqua trasporta in queste strette valli. Sassi e piante travolti dalla piena d’acqua, una volta entrati nel canyon creano dei mulinelli, sbattono sulle pareti scavando la roccia e poi fluiscono a valle. Lo scorrere dell’acqua in valli strette come quella dei Brent è caratterizzato anche dal rumore notevolmente amplificato dell’acqua che scorre, fatto che non accade nelle normali valli più aperte. 

val di botte
L’inizio del Brent della Val di Botte

Si presume che l’opera di scavo naturale più importante sia durata dai 10.000 ai 15.000 anni, in coincidenza con il disgelo seguito alla fine della Glaciazione Wurmiana terminata 9.000 – 10.000 anni prima di Cristo e che continui, anche se in maniera molto più debole, ancora oggi. 

 Il tipico colore rosso dei Brent è dovuto dalla presenza della “Scaglia Rossa” cretacea, una roccia formatasi durante il Cretaceo Superiore, ovvero 90-65 milioni di anni fa. Essa è composta da depositi di fanghi carbonatici mescolati a gusci fossili foraminiferi planctonici (invertebrati marini) che la rendono un materiale facilmente erodibile, anche se presenta una buona stabilità verticale. Questa conformazione rocciosa forma le pareti dei Brent de l’Art, rivelando i suoi strati calcareo-marnosi generalmente di colore rosso mattone, dovuto dalla presenza di ossidi di ferro, e strati più biancastri dovuti a una decolorazione secondaria, entrambi intervallati da ulteriori strati di argille rosse e grigio-verdoline. 

brent di rizzo
Brent Rizzo

Programma

Il ritrovo è alle ore 9:00 in Piazza Fratelli Schiocchet 13, Sant’Antonio Tortal ; da qui seguiremo la strada sterrata che dal centro del paese conduce ai Brent. Visiteremo il Brent Grande e la calchera recentemente ristrutturata; quindi seguendo la vecchia strada che porta al passo San Boldo andremo a vedere il Brent Rizzo e poi saliremo a contrada Signa bassa, dove faremo la sosta pranzo. Da qui scenderemo verso il Brent Grande passando accanto al Brent della Val di Botte e quindi faremo ritorno alle auto.

Merenda finale presso antica osteria “la Muda” al passo San Boldo.

Il prezzo comprende:

  • Accompagnamento ad opera di una Guida Escursionistica Ambientale AI SENSI DELLA LEGGE n° 4/2013 e regolarmente iscritta ad AIGAE ( Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche )
  • merenda finale presso antica osteria “la Muda” al passo San Boldo

Dettagli evento:

  • Lunghezza: 8 Km
  • Durata: 4 ore (soste escluse)
  • Difficoltà: Facile
  • Dislivello: 400 m

Prezzo: adulti 33 euro, minori 25 euro

valbelluna
verso Signa bassa

Come prenotare:

L’escursione è organizzata in collaborazione con Rubius Viaggi di Sarmeola (PD)

Contatta la guida di riferimento Andrea a andrea.desanti@escursionitrekking.it o 334-1311250 oppure chiama Rubius Viaggi, via Provvidenza 100, Sarmeola di Rubano, riferimento Michela o Loredana, 049-0970529 / 049-0962648

Come pagare:

  • al momento del ritrovo
  • in agenzia
  • con app Satispay entro il giorno prima dell’escursione

Informazioni aggiuntive:

Dettagli ritrovo: Sant’Antonio Tortal, https://goo.gl/maps/fqedJSnN4zhXNj6V7

Percorso:

Strada sterrata fino ai Brent e da qui sentieri locali lungo il torrente Ardo

Equipaggiamento consigliato per l’escursione:

  • scarpe da trekking impermeabili
  • pranzo al sacco
  • acqua e snack secondo proprie necessità
  • occhiali da sole, crema solare

Regolamento escursione: prima di partire leggi il nostro REGOLAMENTO ESCURSIONI

Disposizioni Anti-Covid19: per la tua sicurezza abbiamo scritto il VADEMECUM dell’ESCURSIONISTA valido durante il periodo di COVID

I minori di 18 anni devono essere obbligatoriamente accompagnati da persona garante e responsabile.

Va segnalata alle guide ogni esigenza particolare, allergia, condizione di salute, etc.Le guide si riservano di escludere, prima della partenza e della raccolta delle quote, chi non ritenessero idoneo per condizioni o equipaggiamento per la tutela della sicurezza della persona stessa e/o della sicurezza del gruppo. Si chiede di avvertire il prima possibile in caso di rinuncia all’escursione. In caso di motivata esclusione non sono previsti rimborsi di viaggi e di nessun altro tipo. In caso di rinuncia all’escursione l’eventuale quota di partecipazione versata, anticipi compresi, sarà rimborsata. I partecipanti sono tenuti a seguire le direttive degli accompagnatori, a non abbandonare il gruppo e il sentiero senza autorizzazione.

prealpi feltrine
Le prealpi Feltrine

Condividi:

Dettagli Escursione

Partenza

06-11-2022

09:00

Luogo

Sant'Antonio in Tortal

Durata

4 ore (soste escluse)

Distanza

8 km

Dislivello

400 m D+

Difficoltà

medio

Prezzo

33 euro (merenda compresa)

Guida

Info & Prenotazioni

Gradi di Difficoltà

Per ogni escursione riportiamo la nostra valutazione del “grado di difficoltà”, suddivisa tra quattro.

Nell’assegnare il codice di difficoltà consideriamo i seguenti fattori:
• lunghezza del percorso
• dislivello in salita
• ore di cammino (soste escluse)
• tipo di terreno su cui si svolge il percorso

Non è necessaria alcuna esperienza; adatto a chiunque sia in buone condizioni fisiche, pur non avendo mai
praticato l'escursionismo. Sono le attività più tranquille e confortevoli.
LUNGHEZZA e DURATA: fino a 3 ore di durata. Lunghezze modeste, in media da 3 a 5 km.
DISLIVELLO e PENDENZA: dislivello minimo (fino a 200/300m) e pendenze moderate o nulle.
CONDIZIONI DEL TERRENO: buone, su strade sterrate o sentieri ben tenuti ed evidenti.

Attività senza difficoltà particolari, che non richiedono esperienza specifica ma soltanto un minimo di impegno e
una buona forma fisica.
LUNGHEZZA e DURATA: fino a 4/5 ore di durata. Lunghezze moderate, in media da 5 a 8 km.
DISLIVELLO e PENDENZA: dislivello fino a 400m.
CONDIZIONI DEL TERRENO: su buoni tracciati, potrebbero esserci tratti su terreno più sconnesso.

Percorsi che richiedono un minimo di esperienza e di allenamento.
LUNGHEZZA e DURATA: fino a 5/6 ore. Lunghezze in media da 8 a 12 km.
DISLIVELLO e PENDENZA: dislivelli fino a 700m, possibilità di pendenze più marcate.
CONDIZIONI DEL TERRENO: possibilità di tratti non sempre agevoli, con fondo sconnesso o roccioso, o con piccoli
ostacoli, guadi e ponti. Alcuni tratti possono essere fuori sentiero tracciato.

Necessaria una certa esperienza e un buon grado di allenamento, ma anche la giusta voglia di mettersi in gioco...
in cambio di grandi soddisfazioni!
LUNGHEZZA e DURATA: fino a 6/8 ore. Lunghezze in media da 12 a 16 km.
DISLIVELLO e PENDENZA: fino a 1200m con possibilità di pendenze marcate.
CONDIZIONI DEL TERRENO: possibilità di sentieri poco evidenti e con fondo molto variabile, accidentato e con
ostacoli di vario genere, possibili tratti esposti anche non protetti

Condividi:

In Evidenza

Altre Escursioni

Attualmente non ci sono eventi.